Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Caso De Luca-Bindi. De Magistris: «Parole deliranti e farneticanti»

Giovedì 17 Novembre 2016
Caso De Luca-Bindi. De Magistris: «Parole deliranti e farneticanti»
«Sono parole assolutamente deliranti e farneticanti. È stata ampiamente superata la linea del rispetto istituzionale». Così il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, interpellato dall'ANSA, commenta la frase choc pronunciata dal presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca su Rosy Bindi, mandata in onda ieri sera dal programma di Canale 5 «Matrix». Secondo de Magistris, «siamo di fronte a un confine che un uomo delle Istituzioni non può superare. De Luca ha utilizzato un linguaggio che nemmeno in politica sarebbe accettabile, ma qui siamo ben oltre la politica perché De Luca - ha aggiunto de Magistris - è un presidente di Regione e un simile linguaggio nei confronti di un altro rappresentante delle Istituzioni non si può consentire, anche quando non si condivida nulla». De Magistris ha affermato di avere guardato il video in questione e di essere rimasto colpito «non solo dalle parole, ma anche dallo sguardo» del presidente De Luca.
© RIPRODUZIONE RISERVATA