«Rischio infiltrazioni a Castellammare», è scontro sulla commissione d'accesso

Giovedì 1 Aprile 2021 di Fiorangela d'Amora
«Rischio infiltrazioni a Castellammare», è scontro sulla commissione d'accesso

La richiesta della commissione d'accesso a Castellammare, avanzata da un gruppo di parlamentari, scatena la polemica politica. Sullo sfondo, una città ostaggio del clan D'Alessandro, intrecci e legami che non risparmiano alcun ambito, dall'imprenditoria alla sanità, fino ad arrivare nei palazzi della politica. Centinaia di pagine scritte dalla Dda che lo scorso 23 marzo hanno portato all'arresto di sedici esponenti della cosca di Scanzano....

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
© RIPRODUZIONE RISERVATA