Castiello: «Facciamo subito Lega Italia, in Campania partito legato al territorio»

Martedì 30 Novembre 2021
Castiello: «Facciamo subito Lega Italia, in Campania partito legato al territorio»

Sotto gli occhi attenti di Matteo Salvini,Pina Castiello ha tenuto un intervento  a tutto campo  all'assemblea generale della Lega campana svoltasi alla stazione marittima di Napoli

L'ex sottosegretario alla presidenza del consiglio dei ministri ha toccato punti centrali delle politiche per il Sud,come quello delle cosiddette Zes(zone economiche speciali) rivendicando il buon lavoro svolto dal dipartimento che, nell'ambito dell'organigramma del partito di Salvini,si occupa di politiche per il Mezzogiorno. 

Tuttavia gli applausi più sentiti la deputata originaria di Afragola, città nella quale ricopre anche la carica di vice sindaco, dopo la recentissima affermazione del sindaco Antonio Pannone, li ha strappati quando ha posto l'accento sulla necessità indifferibile di mettere mano ad un concreto piano di strutturazione territoriale del partito in Campania. 

Video

«La traccia è quella della Lega Italia - ha affermato Pina Castiello - facendo chiaro riferimento al primigenio progetto nato dall'intuito di Matteo Salvini - Dobbiamo coinvolger consiglieri comunali, amministratori locali, tutto quel personale politico e quel segmento civico che esiste, ha qualità, può dare un contributo fattivo di idee  e vuole essere parte attiva. Devono nascere i circoli da sempre organi d'impulso e cellule vitali di qualsiasi sodalizio politico, e bisognerà dare vita ad un tesseramento imponente. Ci aspettano sfide epocali e la Campania vuole essere protagonista: mi auguro che prevalga tra i dirigenti campani della Lega il necessario  senso di responsabilità per essere attrattivi ed inclusivi».

Ultimo aggiornamento: 15:11 © RIPRODUZIONE RISERVATA