Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Cisl Fp Campania, sit-in all'ospedale Monaldi: «Tagliare fondo disagio dei lavoratori atto irresponsabile»

Lunedì 28 Marzo 2022
Cisl Fp Campania, sit-in all'ospedale Monaldi: «Tagliare fondo disagio dei lavoratori atto irresponsabile»

«Tagliare 22 milioni di euro del fondo disagio dei lavoratori è un atto di irresponsabilità che palesa una gestione poco attenta e una superficiale direzione strategica che prima dispone prestazioni e poi chiede il conto salato a chi le ha responsabilmente eseguite».

È quanto afferma il segretario generale della Cisl Fp Campania, Lorenzo Medici, a margine del sit-in di protesta promosso questa mattina a Napoli dall'organizzazione di categoria provinciale nei pressi dello scalone centrale dell'ospedale Monaldi.

Video


«Questa - precisa Medici - è la punta dell'iceberg: i fondi contrattuali non sono mai stati determinati correttamente dalla Regione Campania e il fenomeno dello sforamento è fortemente diffuso tra gli enti del Servizio sanitario regionale». «Ecco perché - conclude Medici - chiediamo un immediato confronto regionale per scongiurare un effetto domino che metterebbe in ginocchio il sistema sanitario regionale già fortemente compromesso dall'assenza di programmazione e di una governance efficace».

 

Ultimo aggiornamento: 13:13 © RIPRODUZIONE RISERVATA