Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Città Metropolitana di Napoli, approvato il bilancio da 845 milioni

Mercoledì 3 Agosto 2022
Città Metropolitana di Napoli, approvato il bilancio da 845 milioni

Città Metropolitana, via libera definitivo alla manovra di bilancio di previsione per 845 milioni di euro. In particolare, il documento contabile prevede stanziamenti per 234 milioni destinati alle scuole, 278,6 milioni per i trasporti e per il diritto alla mobilità, 72,5 milioni per lo sviluppo sostenibile e la tutela del territorio e dell'ambiente, mentre 12,7 vanno per la tutela e la valorizzazione dei beni e delle attività culturali. Due milioni e mezzo sono stati previsti per lo sviluppo del turismo, due per urbanistica e assetto del territorio, 18 per misure di sostegno all'occupazione, mentre 98 milioni saranno versati dalla Città Metropolitana di Napoli allo Stato in attuazione di norme in materia di contenimento di spesa. «Un lavoro molto positivo – ha affermato il sindaco metropolitano, Gaetano Manfredi al termine della seduta - fatto dagli uffici e dalla compagine politica molto qualificata: un bilancio solido, con fondi per scuole, strade, ambiente e servizi pubblici, con grandi possibilità di investimenti e che darà risposte concrete alle comunità». 

Successivamente, il Consiglio ha approvato l’atto di indirizzo relativo alla possibilità di revisione dei progetti dei Comuni finanziati nell’ambito del Parco Progetti del Piano strategico metropolitano e la variazione al Bilancio di previsione 2022 per 900mila euro complessivi per l’adeguamento contabile di interventi per la manutenzione straordinaria e l'efficientamento degli edifici scolastici di competenza dell'ente ai sensi del decreto del ministro dell’Istruzione 8/1/2021 n. 13 finanziato dall’Unione europea – NextGenerationEU.

Approvato anche l’ordine del giorno aggiuntivo con una variazione di bilancio per il trasferimento di risorse ai Comuni del territorio metropolitano per la realizzazione, la riqualificazione e l'ammodernamento dei luoghi della cultura e degli impianti sportivi per 12 milioni e 300mila euro. Parere favorevole, poi, al Regolamento per lo svolgimento delle procedure concorsuali per l’assunzione di 1.400 dipendenti per la Città Metropolitana e il Comune di Napoli e al Regolamento per l’attività di vigilanza, controllo e monitoraggio sulla regolarità del servizio di trasporto pubblico di competenza dell’ente. La seduta si è conclusa con il riconoscimento della legittimità di diversi debiti fuori bilancio.

Ultimo aggiornamento: 13:39 © RIPRODUZIONE RISERVATA