Città metropolitana di Napoli, Manfredi approva provvedimenti per le scuole per 38 milioni

Giovedì 30 Dicembre 2021
Città metropolitana di Napoli, Manfredi approva provvedimenti per le scuole per 38 milioni

Il sindaco della Città Metropolitana di Napoli, Gaetano Manfredi, ha approvato questa mattina una serie di deliberazioni relative alla riqualificazione, manutenzione e messa in sicurezza degli edifici scolastici di competenza dell’Ente.

Gli interventi ammontano a un totale complessivo di 38 milioni di euro.

Nello specifico, il primo cittadino metropolitano ha dato il via libera ai progetti di fattibilità tecnica ed economica per i lavori a diversi istituti. Il Nautico Bixio di Piano di Sorrento, l’Isis Rossi Doria’di Marigliano e il Liceo Torricelli di Somma Vesuviana saranno interessati da interventi di miglioramento, ristrutturazione e accessibilità rispettivamente per 2 milioni e mezzo di euro, 1,2 e 2 milioni.

Video

Lavori di riqualificazione strutturale, ambientale e funzionale, invece, per l’Ipia Marconi di Giugliano per 5 milioni di euro, di riqualificazione antisismica, funzionale, energetica e impiantistica dell’Is Falcone di Pozzuoli per 3 milioni, mentre per l’Istituto superiore Tilgher di Ercolano è prevista la realizzazione della palestra e degli spogliatoi per un costo di 1 milione e 800mila euro.

Nella città di Napoli, invece, i progetti riguardano lavori di manutenzione straordinaria e adeguamento dell’Iti Da Vinci per 6,9 milioni, della sede di via Pietravalle dell’Is Siani per 3 milioni, dell’Isis Elena Di Savoia Diaz per 6,7 e dell’Isis Casanova per 2 milioni.

LEGGI ANCHE Recovery plan, la sfida di Manfredi: «Sei progetti in un mese»

Tre i progetti esecutivi approvati, relativi a plessi scolastici del capoluogo.

Il primo riguarda lavori di manutenzione straordinaria e adeguamento dell’Ipseoa Duca di Buonvicino per 400mila euro. Previsti il rifacimento del manto di copertura impermeabile dell’intero complesso, il recupero degli intonaci ammalorati e la realizzazione del parapetto.

Il secondo, per un ammontare di 800mila euro, ha ad oggetto il Liceo Umberto I, dove saranno realizzati interventi di sostituzione dei controsoffitti e l’installazione di plafoniere a led, la ristrutturazione degli ambienti a piano terra e dei servizi igienici, oltre che il restauro del portone in legno di ingresso da piazza Amendola.

Il terzo progetto riguarda il Nautico Duca degli Abruzzi, dove sono previsti la sostituzione di tutti gli infissi esterni e delle porte, il rifacimento della membrana impermeabile di una parte del terrazzo di copertura, del cornicione, della pavimentazione della rampa d’accesso e di una parte dell’ingresso, del laboratorio e del deposito barche, oltre alla tinteggiatura delle facciate. Ammontare previsto dei lavori: un milione di euro.

Sì del Sindaco, infine, anche agli elaborati relativi all’Accordo Quadro biennale per l'affidamento dei lavori di adeguamento delle cabine elettriche di media tensione a servizio degli edifici di competenza dell’Ente per complessivi 2 milioni di euro.

Ultimo aggiornamento: 16:25 © RIPRODUZIONE RISERVATA