Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Comunali 2022, l'affluenza negli 89 comuni della Campania: referendum a Napoli, i votanti si fermano all'8,47%

Domenica 12 Giugno 2022
Comunali 2022, l'affluenza negli 89 comuni della Campania: referendum a Napoli, i votanti si fermano all'8,47%

È dell'8,47% l'affluenza definitiva ai seggi (ore 23) per i referendum nella città di Napoli, secondo il dato reso noto dal Comune. Alla stessa ora, per le comunali dell'ottobre scorso si era recato alle urne il 47,17% degli aventi diritto. 

Più articolato il conto negli 89 Comuni della Campania chiamati al voto per rinnovare sindaci e consigli comunali. Alle 19 l'affluenza complessiva era al 45,72%.  

Tra gli 89 Comuni al voto sette candidati sindaci sono già certi dell'elezione. Si tratta dei comuni nei quali è stata presentata una sola lista e, di conseguenza, un solo candidato sindaco. Per i comuni sotto i 15mila abitanti, infatti, la norma prevede che per l'elezione dell'unico candidato sindaco e di tutti i candidati della lista presentata sia sufficiente che il numero dei votanti non sia inferiore al 40% degli elettori. Già alle 19 il dato dell'affluenza era sopra il 40% in tutti i sette comuni campani nei quali concorre un unico candidato sindaco. Si tratta dei comuni di Capriglia Irpina (candidato Nunziante Picariello) e Flumeri (candidato Angelo Antonio Lanza) in provincia di Avellino; Vairano Patenora (candidato Stanislao Supino) in provincia di Caserta; Lettere (candidata Anna Amendola) in provincia di Napoli; Buonabitacolo (candidato Giancarlo Guercio), Cicerale (candidato Giorgio Ruggiero) e Sant'Arsenio (candidato Donato Pica) in provincia di Salerno. Per l'ufficialità bisognerà attendere lo spoglio di domani e la verifica della seconda condizione necessaria all'elezione, e cioè che i voti validi all'unica lista ammessa non siano inferiori al 50% dei votanti, condizione che appare comunque essere una mera formalità. 

Questa l'affluenza nei singoli Comuni (in neretto il dato definitivo):

ACERRA 24,06%
BARANO D'ISCHIA 16,57%
CASAMARCIANO 28,00%
ISCHIA 22,27%
LETTERE 67,80%
NOLA 22,03%
PIMONTE 25,49%
PORTICI 17,63%
POZZUOLI 19,23%
SANT'ANTIMO 18,04%
SOMMA VESUVIANA 21,04%
TUFINO 75,64%
VISCIANO 24,68%

ACERNO 27,90%
AGROPOLI 67,67%
ALBANELLA 19,54%
ALFANO 41,93%
BRACIGLIANO 77,49%
BUCCINO 20,14%
BUONABITACOLO 62,05%
CAMEROTA 13,95%
CASTEL SAN GIORGIO 71,39%
CENTOLA 16,26%
CICERALE 19,74%
COLLIANO 51,70%
GIFFONI SEI CASALI 73,61%
LAURITO 50,00%
MAGLIANO VETERE 38,05%
MERCATO SAN SEVERINO 69,42%
MONTECORICE 55,47%
NOCERA INFERIORE 20,22%
PALOMONTE 21,25%
PETINA 69,25%
PIAGGINE 43,24%
PISCIOTTA 64,60%
PRIGNANO CILENTO 73,45%
ROCCAPIEMONTE 71,79%
ROSCIGNO 14,37%
RUTINO 65,84%
SACCO 38,97%
SANT'ARSENIO 68,76%
SANTOMENNA 22,20% 
SANZA 22,73%
SAPRI 48,60%
SERRE 25,28%
STELLA CILENTO 70,26%
STIO 47,16%

ALVIGNANO 20,92%
BELLONA 19,35%
CALVI RISORTA 19,89%
CAPUA 16,97%
DRAGONI 66,81%
FALCIANO DEL MASSICO 27,13%
GALLO MATESE 20,37%
LIBERI 61,71%
MONDRAGONE 20,28%
PASTORANO 82,22%
PIETRAMELARA 20,64%
PORTICO DI CASERTA 20,71%
RECALE 22,90%
SAN GREGORIO MATESE 64,03%
TEANO 16,85%
VAIRANO PATENORA 18,80%
VALLE DI MADDALONI 24,69%

ATRIPALDA 64,62%
BAIANO 74,03%
CAPRIGLIA IRPINA 74,24%
CHIANCHE 45,29%
FLUMERI 75,28%
FONTANAROSA 58,09%
GESUALDO 13,95%
GROTTAMINARDA 20,66%
MONTEMARANO 55,91%
MONTEMILETTO 67,08%
PIETRADEFUSI 53,25%
SANTO STEFANO DEL SOLE 22,34%
SIRIGNANO 78,36%
SOLOFRA 16,72%

APOLLOSA 69,23%
ARPAIA 74,73%
BUONALBERGO 49,65%
CAMPOLATTARO 50,29%
LIMATOLA 24,77%
MOLINARA 54,93%
SAN BARTOLOMEO IN GALDO 38,46%
SAN MARCO DEI CAVOTI 17,98%
SAN MARTINO SANNITA 58,65%
SANTA CROCE DEL SANNIO 49,21%
SASSINORO 46,14%

Ultimo aggiornamento: 13 Giugno, 00:53 © RIPRODUZIONE RISERVATA