LUIGI DE MAGISTRIS

Consiglio comunale di Napoli, de chiede aiuto al Pd ma la risposta è secca: «Votiamo no al bilancio»

Mercoledì 18 Novembre 2020

Il Partito democratico di Napoli conferma il suo voto contrario al bilancio di previsione nel prossimo Consiglio comunale. Lo dichiarano in una nota congiunta il segretario metropolitano del Pd di Napoli Marco Sarracino, il presidente del Pd Napoli Paolo Mancuso e i consiglieri comunali Aniello Esposito, Federico Arienzo e Salvatore Madonna, che questa mattina hanno incontrato il sindaco di Napoli Luigi de Magistris.

LEGGI ANCHE De Magistris apre le trattative con Forza Italia 

«La città vive uno stato di grandi fibrillazioni e di difficoltà - spiegano - che abbiamo denunciato durante i nove anni in cui il Pd è stato opposizione a questa amministrazione. Il bilancio che la maggioranza intende approvare, non pone alcun tipo di rimedio questa situazione. Per questo motivo riteniamo di confermare la linea già concordata con tutto il partito di votare in maniera contraria al bilancio nel prossimo Consiglio comunale». 

Video

L'incontro tra de Magistris e i vertici locali del Pd è avvenuto stamattina e rientra nei tentativi del sindaco di trovare sostegno alla sua maggioranza che, come lui stesso ha ammesso, non c'è più. Il sindaco di una sinistra molto alternativa e, per alcuni versi, radicale sta disperatamente cercando i voti di Forza Italia, da cui ha ricevuto già un appoggio nel rinviare il voto di lunedì scorso, e oggi ha sondato anche il Pd che ha tante volte aspramente e violentamente criticato. All'incontro, durato circa 45 minuti, erano presenti per l'amministrazione comunale il sindaco Luigi de Magistris e il capo di gabinetto Ernesto Pollice, per il Partito democratico il segretario metropolitano Marco Sarracino, il presidente del Pd metropolitano di Napoli Paolo Mancuso e i consiglieri comunali Federico Arienzo e Aniello Esposito.

Ultimo aggiornamento: 16:18 © RIPRODUZIONE RISERVATA