Covid in Campania, De Luca vede nero: «Ci aspettano mesi pesanti, serve un piano economico per le imprese»

Venerdì 9 Ottobre 2020

«Il momento difficile del Covid-19 non è alle spalle, è ancora davanti a noi. Prepariamoci ad avere mesi, se le tendenze in corso si confermano, ancora più pesanti di quelli da gennaio a maggio». Lo ha detto il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, intervenendo all'assemblea dell'associazione trasportatori Anita a Napoli e anticipando che anche oggi «avremo oltre 700 positivi, il 90-95% asintomatico». 

 

Video

«Credo sia opportuno che governo nazionale si prepari, anche usando fondi europei, a preparare un piano B, perché se avessimo problemi pesanti per le imprese, perché le imprese non possono morire e le famiglie e i lavoratori hanno bisogno del pane a fine mese», ha detto ancora il governatore. «È prevedibile che avremo mesi difficili - ha continuato . Noi abbiamo fatto in primavera un piano socio economico da un miliardo e 17 milioni, ci siamo dissanguati. Ora prepariamoci senza drammatizzazione e angosce ma guardando in faccia problemi. Dobbiamo avere fiducia nel futuro ma una fiducia rafforzata dalla capacità di prevedere in anticipo quello che sarà tra qualche mese». 

Ultimo aggiornamento: 13:43 © RIPRODUZIONE RISERVATA