Coronavirus, Spadafora: «De Luca in Campania ha fallito». È bufera con il Pd e la Regione

Martedì 20 Ottobre 2020

«Inviterei De Luca a occuparsi del sistema sanitario campano». Il ministro dello Sport, Vincenzo Spadafora, a L'aria che tira su La7 risponde così alle domande sulle recenti dichiarazioni del governatore campano che ha ironizzato sulla sentenza del giudice sportivo in relazione al caso Juve-Napoli. «Sono molto preoccupato. È stato molto facile chiudere per De Luca, ora che bisogna riaprire in sicurezza... Ha fallito? Mi sembra evidente».

Immediata arriva la risposta del segretario del Pd Nicola Zingaretti: «Spadafora pensi allo sport e non dia pagelle ai presidenti di Regione. Non ne ha titolo. I ministri del Governo in questo momento dovrebbero lavorare per la coesione e l'unità del Paese e non perdersi in stupide e provocatorie polemiche». 

LEGGI ANCHE Il ministro Spadafora choc: «Non so se la Serie A si concluderà»

«Leggiamo dichiarazioni volgari e offensive di un tale Spadafora, ministro dello Sport, che hanno offeso tutto il personale sanitario della Campania e dimostrato per il resto una totale ignoranza» afferma il vicepresidente della Regione Campania Fulvio Bonavitacola in merito alle dichiarazioni del ministro Vincenzo Spadafora sulla gestione del Covid19 da parte della Regione Campania. «Premesso - aggiunge Bonavitacola - che un mese fa, non un secolo fa, i cittadini campani hanno espresso il loro giudizio sia sul governo regionale, che su Spadafora e soci, premesso che dovrebbe dimettersi da ministro dello Sport uno che approva protocolli privati in contrasto con le norme sanitarie dello Stato, ci pare opportuno, per farla breve, invitarlo a un dibattito pubblico sui temi da lui accennati: sanità e trasporti, per poter dimostrare pubblicamente a che livello di asineria può arrivare un esponente di questo governo. Attendiamo - conclude il vicepresidente della giunta campana - che ci dia un appuntamento a breve». 

Video

 

Ultimo aggiornamento: 17:17 © RIPRODUZIONE RISERVATA