De Luca: «Via Marina, la Regione perde 20 milioni. Colpa del Comune»

8
  • 155
 «Siamo gli unici che abbiamo fatto investimenti, per il resto encefalogramma piatto e in qualche caso paghiamo l'inefficienza dei cantieri chiusi, è il caso della città di Napoli». Lo ha detto il governatore della Campania, Vincenzo De Luca, nel corso della trasmissione in onda su LiraTv. «Il cantiere di via Marina è stato finanziato dalla Regione per 23 milioni di euro - dice - avremmo dovuto fare la rendicontazione della spesa entro marzo 2019, non possiamo rendicontare nulla perché il cantiere è ancora aperto. E quindi la Regione Campania perderà una ventina di milioni per inefficienza del Comune di Napoli, queste sono le regole europee». «Ci auguriamo di non perdere altri 90 milioni per i lavori sulla linea 6 della Metropolitana, stiamo in forte ritardo - aggiunge - stiamo cercando di contrattare con l'Unione europea per una proroga dei termini perché perdere 20 milioni vabbè ma perderne altri 90 c'è da stare male».

«Cerchiamo di salvare il Teatro San Carlo perché se continuiamo così muore - ha ribadito de Luca - Si può davvero immaginare che si possa reggere solo sulle spalle della Regione che caccia da 10 ai 12 milioni di euro a fronte della totale inesistenza di altre istituzioni?  Come Regione, lo ribadisco, diamo il triplo di quanto la Regione Lombardia stanzia per la Scala. Possiamo andare avanti così? O c'è uno sforzo serio o il San Carlo è rischio. Lo dico a qualche buontempone che a Napoli fa dibattito sul conflitto istituzionale il conflitto istituzionale non c'è, c'è chi paga e chi non paga. Se qualcuno con onestà intellettuale aprirà dibattiti su questioni di merito sarà un bene»
Venerdì 5 Aprile 2019, 16:57 - Ultimo aggiornamento: 05-04-2019 17:07
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 8 commenti presenti
2019-04-06 10:15:58
Uagliu questa è la rinascita culturale ed economica! I cantieri aperti senza sosta fanno parte del progetto! Come fate a non capire!
2019-04-06 07:30:55
Il caro Sindaco verra' sicuramente ricordato a perenne memoria dalla citta', in modo che non commetta piu' l'errore di eleggere una persona come lui,ha distrutto tutto, manca la ciliegina,portare migranti alla citta', che ne sente la mancanza.
2019-04-05 20:06:15
Ma quante cose deve fare il sindaco? Lasciatelo lavorare all'allestimento della flotta per i migranti !
2019-04-05 19:46:50
Ma quale perdere tempo e accuse a vicenda. Qui c'è solo un Presidente De Luca che lavora con impegno incessante e spiccato senso di responsabilità, che tenta di governare nel migliore dei modi possibili una problematica e difficile Regione. A Napoli invece c'è una vera nullità che continua a distruggere la città, creando problemi economici anche alla stessa Regione. Vedi i lavori mal gestiti in città e allo Stadio, Società dei trasporti in disarmo, pessima gestione dei teatri, quota minima della differenziata mai raggiunta, con conseguenza in ambito europeo ecc.ecc. ecc. E' solo strumentale, oltre che assurdo, il voler porre i due personaggi sullo stesso piano. Fra i due c'è un'abisso!
2019-04-05 19:34:00
non disturbate la flotta in partenza....

QUICKMAP