De Magistris, l'ultimo attacco a Salvini: «Mollusco travestito da bullo»

Martedì 7 Maggio 2019
«Le forze sono inadeguate, la coperta è corta e lo Stato non investe in sicurezza. Faccio il sindaco da otto anni, ho avuto il privilegio di confrontarmi con orientamenti politici più diversi. I governi passano ma le politiche sono sempre le stesse ma forse questo Governo fa più propaganda con Salvini che si presenta come il capitano muscolare e invece sta diventando il mollusco istituzionale a volte vestito da bullo». Lo ha detto il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, affrontando il tema della sicurezza in città. Il primo cittadino ha aggiunto: «Non si rende il Paese più forte mostrando i muscoli. Un Paese democratico è forte se sa essere forte con i forti e sa tendere la mano ai più deboli». Secondo de Magistris, «lo Stato dovrebbe fare di più in tema di sicurezza perché non ha lavorato molto per rafforzare le forze di polizia in città, né ha dato la possibilità agli enti locali di poter assumere più assistenti sociali e poliziotti municipali. Tutto quello che la città di Napoli sta realizzando è un fatto autoctono». 

 Ultimo aggiornamento: 8 Maggio, 06:37 © RIPRODUZIONE RISERVATA