Di Maio torna nella sua scuola a Pomigliano: «Sono pronto ad ascoltare gli studenti»

ARTICOLI CORRELATI
di Gigi Di Fiore

3
  • 19
«Non vado di solito nelle scuole dove si mette il bavaglio ai ragazzi, voglio ascoltare sempre le loro ragioni». Il vice premier Luigi Di Maio chiarisce la sua posizione e taglia corto sulla polemica che, attraverso i social, si è sviluppata sul suo ritorno pubblico a Pomigliano, previsto stamattina al liceo classico «Imbriani» dove si diplomò 16 anni fa. «Ci hanno impedito di esprimerci, altrimenti ne pagheremo le conseguenze, ci abbassano i voti, dicono. E la libertà degli studenti? Dov'è il diritto di opinione?» È stato il post pubblicato venerdì scorso da Maurizia Di Buono, rappresentante degli studenti.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Lunedì 4 Febbraio 2019, 07:00 - Ultimo aggiornamento: 04-02-2019 09:04
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
2019-02-04 10:08:32
Leggo altrove che non è andato semplicemente a premiare ragazzi bravi ma a presiedere ad un Convegno sul merito. Nientemeno! Quale merito?
2019-02-04 09:48:56
Ecco a voi ragazzi il vicepresidente del Consiglio, nonché ministro. Non disperate se non sarete capaci di laurearvi. Potrete ugualmente arrivare molto in alto. Basterà incontrare un Grillo sulla vostra strada. A che servirà spezzarvi la schiena sui libri di Medicina, su quelli di Analisi matematica e di Fisica? Fatevi furbi come lui. È esempio di chi ce l'ha fatta senza sudare. Unica condizione: la parlantina, la capacità di smanettare sui social e tanta tanta furbizia.
2019-02-04 08:29:48
E meno male! Il servilismo di alcune persone al politico di turno mal si sopporta. Del resto, Di Maio verrebbe a premiare i ragazzi bravi o a farsi premiare lui? Anche i Nobel vengono contestati, figurarsi nel suo caso. Non ha titoli da vantare per dimostrare di essere persona arrivata in alto per meriti di studi universitari. Ma oggi va in voga l'arrivista, che vuoi farci! Speriamo solo che non vada a fare i soliti comizi, abbiamo fatto questo, faremo quest'altro!

QUICKMAP