Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Dodicenne sfregiata a Napoli, Valente: «Educare gli uomini alla libertà femminile»

Martedì 12 Luglio 2022
Dodicenne sfregiata a Napoli, Valente: «Educare gli uomini alla libertà femminile»

Ancora dolore e sconforto per la triste notizia della giovane 12enne sfregiata dal fidanzatino. Ad aprire un dibattito le parole della senatrice Valeria Vale, presidente della commissione d'inchista sul femminicidio: «Vedere un ragazzo di appena 17 anni sfregiare la sua ex fidanzatina 12enne per aver osato lasciarlo ferisce e sconvolge. Un gesto che dà la misura del danno drammatico che continua a produrre la riproposizione di ruoli maschili stereotipati, frutto di una cultura patriarcale che concepisce le donne come oggetti da possedere, controllare, annientare. E che si ostina a non voler riconoscere l'emancipazione e l'autonomia che è ormai una conquista consolidata delle donne, trasmessa anche alle loro figlie adolescenti. Quanto è successo stanotte a Napoli -aggiunge- testimonia della necessità di un impegno molto più esteso, approfondito, creativo per coinvolgere i giovani uomini, fin dalla primissima adolescenza, in percorsi che permettano di costruire modelli maschili incentrati sul riconoscimento e il rispetto della libertà femminile. 

«Occorre superare ruoli di genere tradizionali che si richiamano a una mascolinità tossica, affinché i ragazzi di oggi, che saranno gli uomini di domani, possano imparare a entrare in contatto con le proprie emozioni, riconoscerle, gestirle, compresa la frustrazione per un no o per la decisione della fidanzata di interrompere una relazione» conclude.

Video

© RIPRODUZIONE RISERVATA