Elezioni a Napoli, l'ira di Maresca: «I candidati esclusi non sono in vendita»

Mercoledì 15 Settembre 2021 di Valerio Esca
Elezioni a Napoli, l'ira di Maresca: «I candidati esclusi non sono in vendita»

«C'è tutto un mondo che si sta muovendo e sta cercando di avvicinare i nostri candidati, alle Municipalità, al consiglio comunale, cercando di accaparrarsi loro eventuali sostegni. Mi sembra di cattivo gusto, al di là di una pratica che avviene fuori tempo massimo e manifesta per chi lo fa un degrado politico e morale veramente da disprezzare che a me fa addirittura vomitare». L'accusa arriva dal candidato sindaco di centrodestra Catello...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 14:01 © RIPRODUZIONE RISERVATA