Elezioni a Napoli, Cantalamessa (Lega): «Assenza Manfredi è grave mancanza di rispetto»

Martedì 7 Settembre 2021
Elezioni a Napoli, Cantalamessa (Lega): «Assenza Manfredi è grave mancanza di rispetto»

Stamani, presso la redazione del Mattino, si è tenuto un primo dibattito politico, in vista delle future elezioni amministrative. Tre candidati sindaci faccia a faccia. Un confronto atteso tra Antonio Bassolino, Alessandra Clemente e Catello Maresca​. Manca Gaetano Manfredi, che ha declinato l'invito: «Ringraziamo ma riteniamo che oggi non vi siano le condizioni per un confronto sereno. Restiamo aperti al confronto con la città per ascoltare le esigenze dei napoletani e proporre loro adeguate soluzioni». 

 

Durante il dibattito politico non sono mancate le allusioni dei candidati presenti, proprio sul declino dell'invito e sull'assenza di Manfredi. Catello Maresca: «A me dispiace dell'assenza dell' ex rettore, noi siamo sereni, lo vogliamo tranquillizzare da questo punto di vista. Crediamo che i cittadini abbiano diritto di ascoltare un confronto, di ascoltare la diversità delle idee. Serenamente noi ci stiamo confrontando, e ci confronteremo per il bene di Napoli».

Video

Non si placano, dunque, le polemiche sull'assenza di Manfredi al primo dibattito. «Il candidato del partito democratico e dei cinque stelle, Gaetano Manfredi, evita il confronto pubblico con gli altri “concorrenti”. Ennesima dimostrazione del potere autoreferenziale. Una grave mancanza di rispetto per tutti gli elettori napoletani. Evidentemente, l'ex rettore ed ex ministro, è così abituato ad andare al potere senza il consenso del popolo, che ormai è diventato superfluo anche esporre idee, programmi e capire che ne pensa la gente. Un eventuale sindaco che evita il confronto con la città non può fare il bene di Napoli. Bravi i giornalisti de il Mattino per l'iniziativa. Grazie a Maresca, Bassolino e Clemente per aver onorato la “democrazia” e il diritto all'informazione, elemento imprescindibile per una sana e corretta campagna elettorale». Così in una nota il deputato della Lega Gianluca Cantalamessa.

Ultimo aggiornamento: 8 Settembre, 11:02 © RIPRODUZIONE RISERVATA