Brusciano, Montanile festeggia
l'elezione ballando sui Gigli

di Nello Fontanella

BRUSCIANO - L’avvocato penalista Giuseppe Montanile, 46 anni, è il nuovo sindaco di Brusciano. Alla guida di una coalizione di sette civiche di estrazione di centrosinistra racimola il 58,61% dei voti e batte  l’ex presidente del Tribunale di sorveglianza di Napoli Carmineantonio Esposito e la coalizione di civiche di centrodestra.

«Sono contento di festeggiare con il mio popolo, da qui riparte la rinascita di Brusciano», ha detto Montanile attorniato dai suoi consiglieri e supporter. Poco prima della mezzanotte con l’arrivo dei primi dati dalle sezioni si è delineato il quadro. I primi applausi, poi sono partiti i festeggiamenti con caroselli di auto che hanno invaso le strade del centro di Brusciano, e il vincitore portato in trionfo sul camion con le canzoni della Festa dei Gigli. 
Lunedì 25 Giugno 2018, 01:00 - Ultimo aggiornamento: 25-06-2018 02:02
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP