Elezioni comunali a Ercolano:
Buonajuto stravince con l'80%

Martedì 22 Settembre 2020 di Francesca Mari

ERCOLANO. Con il 79,48% delle preferenze, e cioè ben 22.559 voti, la coalizione di centro sinistra di Ciro Buonajuto conquista 21 seggi in consiglio e insedia una maggioranza cosiddetta bulgara. Entrano ben 10 consiglieri del Partito Democratico che con il 38,02% è il primo partito in città, e sono i consiglieri uscenti Carmela Saulino che ha conquistato 1391 preferenze, Maurizio Oliviero con 1150, Maria Grazia Prillo con 1152, Antonietta Garzia con 1148, Salvatore Cristadoro con 1038, Luigi Simeone con 912, Gioacchino Acampora con 776 e Nancy Scognamiglio con 619. New entry dem in consiglio Loredana Scarcella con 692 e Pasquale Vitiello con 1220 voti, già in passato consigliere comunale.

​Elezioni comunali a Ercolano, tutte le liste e i candidati

Per Italia Viva, secondo partito con il 22,46% dei voti siedono tra i banchi della maggioranza Anna Giuliano con 948 voti, Assunta Riccio con 939, Nunzio Spina con 860, Simone Tarallo con 839, Luigi Fiengo (ex vicesindaco) con 788 e Ciro Santoro con 748. Ancora tre consiglieri di “Il popolo Ercolanese” (Andrea Formicola, 641 voti, Mariarca Cascone 609, Aniello Iacomino 514); Fiengo Andrea di “Davvero” con 384 voti e Acunzo Ciro, Democrazia Cristiana, con 320 preferenze.

All’opposizione Colomba Formisano, la candidata sindaca sconfitta da Buonajuto che ha raggiunto, con la sua coalizione di 5 civiche, il 15,96% con 4530 preferenze. Scattano per la sua coalizione due seggi: il consigliere uscente Piero Sabbarese di “Ercolano in azione” con 380 voti e Emilia Dorio, per G.r.e.t.a. con 206 preferenze. Al segretario locale del Pd Luigi Luciani andrà la carica da vicesindaco, come da accordi pre elettorali. 
 

Video

 

Ultimo aggiornamento: 23:01 © RIPRODUZIONE RISERVATA