Elezioni comunali a Napoli, si vota a ottobre ma i candidati non ci stanno: «È un errore»

Venerdì 5 Marzo 2021 di Luigi Roano
Elezioni comunali a Napoli, si vota a ottobre ma i candidati non ci stanno: «È un errore»

Sarà una campagna elettorale lunga, infinita, una prova di forza e pazienza per chi vorrà indossare la fascia tricolore e accomodarsi a Palazzo San Giacomo. Come i lettori de Il Mattino sanno da mesi, ora è anche ufficiale: la data del voto, causa pandemia, slitta in autunno, le urne si apriranno tra il 15 settembre e il 15 ottobre. Nella sostanza per conoscere il successore di Luigi de Magistris ci vorranno almeno altri 200 giorni se come...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
© RIPRODUZIONE RISERVATA