Corsa alla Regione Campania, la Lega al centro del valzer dei nomi e spunta l'ipotesi Grimaldi

di Valentino Di Giacomo

«Non può spuntare un nome ogni giorno su chi sarà il candidato del centrodestra alle elezioni regionali del prossimo anno. È troppo presto». Raffaele Volpi, dai primi di luglio nuovo coordinatore della Lega in Campania, non ha nessuna intenzione di partecipare al giochino del toto-nomi. Tanti i possibili candidati, ma non è ancora il momento delle scelte e, soprattutto, dalle parti del Carroccio non sembra più esserci una chiusura così netta verso la possibilità che anche gli altri alleati della coalizione, Forza Italia e Fratelli d'Italia, possano avanzare proposte e candidati di bandiera.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Venerdì 19 Luglio 2019, 07:30
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP