Elezioni suppletive a Napoli, code ai banchetti: tante firme per la candidatura di Ruotolo

Domenica 19 Gennaio 2020

Code oggi a Napoli ai sei banchetti allestiti del Pd per sottoscrivere la candidatura di Sandro Ruotolo alle suppletive del 23 febbraio per il Senato. Dal PD Napoli riferiscono di una partecipazione oltre le aspettative, dal Vomero a San Carlo all'Arena, da Secondigliano fino alla storica sede del Pd di San Giovanni a Teduccio.

Impegnati nelle operazioni organizzative i consiglieri comunali e provinciali, i segretari di circolo e i consiglieri municipali, che incontreranno domani pomeriggio il segretario metropolitano Marco Sarracino ed il presidente Paolo Mancuso per organizzare la campagna elettorale. I numeri non sono ancora ufficiali, poiché il partito chiuderà la raccolta firme in serata, ma dalla segreteria provinciale riferiscono di «grande entusiasmo attorno alla proposta di candidatura di Sandro Ruotolo». 

Grande successo anche ai nove gazebo organizzati da Dema in diverse zone della città, dal rione Luzzatti a piazza Nazionale, da piazza Vanvitelli, nella III e VIII municipalità, nella sede di Dema di via Toledo, Secondigliano, piazza Ottocalli e a Scampia. Fino al primo pomeriggio sono state raccolte oltre 850 firme. Il seggio di Secondigliano, riferiscono dai vertici Dema, è stato organizzato dall'assessore alle pari opportunità Francesca Menna, ex 5 Stelle, che lo ha allestito con un gruppo di ex militanti pentastellati. Molti i dirigenti di Dema che hanno partecipato ai gazebo dal vicesindaco Enrico Panini ad alcuni assessori, alcuni consiglieri comunali a partire dal capogruppo del movimento del sindaco, Rosario Andreozzi.

Ultimo aggiornamento: 20:11 © RIPRODUZIONE RISERVATA