LUIGI DE MAGISTRIS

Fase 2 a Napoli, DeMa critica il Governo e Articolo Uno lascia la cabina di regia sul Covid-19

Lunedì 18 Maggio 2020
Dopo «le ultime dichiarazioni molto polemiche rese dal sindaco Luigi De Magistris, inutilmente ostili verso il Governo e il Decreto Rilancio», Articolo Uno ha deciso di lasciare la cabina di regia del Comune di Napoli sul covid19. Lo afferma Francesco Dinacci, coordinatore Metropolitano Articolo Uno Napoli, che sottolinea come al momento «sia impraticabile partecipare ai lavori della Cabina di regia in modo utile».

LEGGI ANCHE Fase 2 a Napoli, de Magistris contro De Luca: «Ordinanza a mezzanotte, oggi è il caos»

«Abbiamo scritto - spiega Dinacci - una lettera rispettosa al vice sindaco del Comune di Napoli Enrico Panini, che abbiamo anche ringraziato per il serio lavoro fatto per governare la Cabina di regia istituita per la Fase 2 nel Comune. Ma ora, dal sindaco, ci saremmo aspettati molta più responsabilità in una fase complessa come quella che stiamo attraversando per l'emergenza Covid 19. Restiamo convinti che Napoli non può isolarsi in polemiche infinite contro il Governo o la Regione, anche perché gli interventi già previsti con il decreto Rilancio, che possono essere ulteriormente rafforzati dal Parlamento, devono vedere un protagonismo utile delle Amministrazioni comunali per un progetto di ricostruzione della città di Napoli e della Campania, in uno spirito di leale collaborazione con il Governo fin qui attento alle problematiche degli enti locali e del Mezzogiorno».
© RIPRODUZIONE RISERVATA