Festa M5S, Fico: «Acqua pubblica,
non cediamo: Pd sia responsabile»

Domenica 13 Ottobre 2019

«L'Italia vuole l'acqua pubblica, che significa gestione pubblica, e il Parlamento deve elaborare ciò che ha voluto il popolo italiano con il referendum. Se non si applica il referendum è chiaro che i cittadini perdono fiducia nelle istituzioni e il Pd rispetto a questo deve prendersi una sua responsabilità. Il M5S non cede e non cederà mai sul tema». Lo afferma il presidente della Camera Roberto Fico intervenendo in mattinata all'Agorà Napoli di Italia 5 Stelle, nel corso della seconda giornata che chiude la kermesse.

«Il nostro impegno è quello di dire all'azienda un'unica cosa, cioè che quel sito produttivo deve continuare, questa è l'unica opzione» ha invece detto stamane il ministro dello Sviluppo economico Stefano Patuanelli che ieri ha incontrato i lavoratori dello stabilimento Whirlpool di Napoli. «Se poi l'azienda ha necessità di strumenti di accompagnamento perché vogliono cambiare prodotto o vogliono fare un prodotto che abbia più mercato - ha aggiunto Patuanelli - noi certamente faremo la nostra parte, ma non è pensabile che l'azienda ci dica che l'unica possibilità è la cessione del ramo d'azienda». Interpellato sul tavolo di martedì Patuanelli si è detto «sempre ottimista e fiducioso».

È in programma alle ore 16 l'intervento conclusivo del leader del M5S Luigi Di Maio a Italia 5 Stelle alla Mostra d'Oltremare a Napoli. In mattinata Di Maio ha tenuto un vertice con i ministri M5S sulla manovra, nell'albergo dove il ministro degli Esteri alloggia.

Ultimo aggiornamento: 15:08 © RIPRODUZIONE RISERVATA