Fi: «I lavoratori campani esclusi
dagli ammortizzatori sociali»

«Nessun chiarimento, nessuna spiegazione o scuse. Sulla mancata inclusione dei lavoratori campani della aree di crisi complessa nel decreto di concessione degli ammortizzatori sociali straordinari, data per certa dai consiglieri grillini ma smentita dai fatti e in primo luogo dal sito del Mise, il silenzio dei pentastellati, ed in particolare del ministro Di Maio, è a dir poco imbarazzante». Lo afferma il presidente del gruppo regionale campano di Forza ItaliaArmando Cesaro.

«Di Maio deve chiarire, soprattutto alle famiglie dei lavoratori dell’ex Montefibre di Acerra e delle altre aree escluse dal decreto, se c’è stata una manina che ha sbianchettato la Campania, se quanto annunciato dai consiglieri grillini sia vero o una clamorosa bufala», sottolinea Cesaro.

«I cittadini della Campania, già abbondantemente illusi e poi delusi dal reddito di cittadinanza, hanno tutto il diritto di sapere e il ministro campano ha il dovere politico e morale di spiegare», conclude il capogruppo regionale campano di Forza Italia.
 
Giovedì 4 Aprile 2019, 17:42

COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP