Rifiuti, polemiche sui nuovi impianti di Tufino e Giugliano. De Magistris: così si paga meno

«Si tratta di una bella notizia perché si migliorano impianti vetusti, si riduce la quantità di rifiuti in entrata, si eliminano le situazioni maleodoranti vicino agli impianti e si riduce la tariffa così che i cittadini pagheranno di meno». Così il sindaco della Città metropolitana di Napoli, Luigi de Magistris, commenta le delibere approvate dei progetti definitivi per la realizzazione di impianti per il trattamento della frazione organica tritovagliata negli stir della Sapna di Tufino e Giugliano. Delibere rispetto alle quali il sindaco di Giugliano ha espresso dure critiche.



«Con i finanziamenti in campo dell'Unione europea, della Regione Campania e della Città metropolitana - ha spiegato de Magistris - si prevede la distribuzione ad esempio degli impianti di compostaggio in tutti i territori non come accadeva in passato quando solo pochi comuni facevano per tutti. Noi ogni decisione la prendiamo sempre con il territorio e quindi il sindaco di Giugliano si è allarmato troppo. Non si fa nulla contro i sindaci ed anzi come sindaco metropolitano ho dimostrato che a tutti i sindaci, anche a chi ogni giorno mi insulta e attacca, ho dato risorse lasciando a loro la decisione su come utilizzarle».
Giovedì 21 Marzo 2019, 15:27 - Ultimo aggiornamento: 21-03-2019 16:06
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP