Unione industriali di Napoli aderisce ad Anita: «Percorso privilegiato per le nostre imprese»

«Tutela e valorizzazione degli interessi e potenzialità delle imprese»

Giuseppe Altamura e Giuseppina Della Pepa
Giuseppe Altamura e Giuseppina Della Pepa
Lunedì 14 Novembre 2022, 19:00
2 Minuti di Lettura

È stata presentata oggi, lunedì 14 novembre, a palazzo Partanna l’intesa con la quale Unione industriali Napoli aderisce all’Associazione nazionale imprese trasporti automobilistici che fa capo a Confindustria.

Con l’adesione ad Anita, effettuata tramite sezione logistica, intermodalità e trasporti dell’associazione imprenditoriale, l’Unione industriali Napoli intende sviluppare sinergie e assicurare una sempre più efficace funzione di rappresentanza degli interessi di un comparto vitale per l’economia del territorio.

«Siamo molto soddisfatti che una realtà così strategica per lo sviluppo del trasporto e della logistica aderisca alla nostra associazione - ha dichiarato il segretario generale di Anita, Giuseppina Della Pepa - e siamo certi che per il suo tramite Anita potrà assicurare una ancor maggiore e costante presenza sul territorio, per poter garantire, attraverso un approccio sinergico e collaborativo, la rappresentanza attiva e funzionale delle imprese del settore».

Per l’Unione industriali ha preso la parola Giuseppe Altamura, vice presidente della sezione logistica intermodalità e trasporti di Unione industriali Napoli e componente del consiglio generale di Anita. «La Campania è la regione del Mezzogiorno con più alta intensità di traffico stradale di veicoli pesanti. Con l’adesione ad Anita, le nostre imprese potranno fruire di un percorso privilegiato che consentirà loro di veicolare proposte, istanze e denunciare criticità con il sostegno di un’associazione altamente rappresentativa e capace di promuovere lo sviluppo del settore, tutelando e valorizzando gli interessi e le potenzialità delle imprese».

© RIPRODUZIONE RISERVATA