Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

La giunta di Torre del Greco da Salvini: il selfie di sindaco, vice e assessori

Sabato 11 Marzo 2017 di Francesca Raspavolo
La giunta di Torre del Greco da Salvini: il selfie di sindaco, vice e assessori

TORRE DEL GRECO - Mezza giunta municipale del Comune di Torre del Greco al fianco di Matteo Salvini. Nel pomeriggio il sindaco Ciro Borriello (Forza Italia) ha partecipato al comizio del segretario della Lega Nord a Napoli: nella fotografia postata dallo stesso primo cittadino sulla sua pagina Facebook, Borriello è accanto all'europarlamentare padano, sorridente ma senza fascia tricolore. Ad accompagnarlo ci sono il vicesindaco Romina Stilo, l'assessore alle politiche sociali Domenico Balzano e l'ex assessore Anita Di Donna.

Già ieri sera il sindaco torrese si era pubblicamente espresso in favore di Salvini, invitando in città il leader del Carroccio nel caso fosse saltato il comizio in programma oggi a Napoli. «ll diritto e la libertà di parola sono riconosciuti da tutte le moderne Costituzioni. Se Napoli non ti vuole - aveva scritto Borriello su Facebook parlando idealmente a Salvini - noi ti accogliamo a Torre del Greco. L'annullamento della manifestazione a Napoli è inaccettabile da parte delle autorità locali. Si lede drasticamente la democrazia».

E non è un mistero che da diversi mesi Borriello sia sempre più vicino alle posizioni del leghista: il sindaco di Torre del Greco condivide sui social i post di Salvini e partecipa alle riunioni della sezione locale. Il probabile preludio al passaggio ufficiale dalle fila di Forza Italia alla lista Noi con Salvini Torre.

Ultimo aggiornamento: 21:32 © RIPRODUZIONE RISERVATA