VINCENZO DE LUCA

«La posta del cuore di Vincenzo»: ecco la nuova parodia su De Luca

Venerdì 8 Maggio 2020 di Gennaro Morra
Gennaro Calabrese e Carolina Eminente in La posta del cuore con Vincenzo De Luca

È sicuramente il personaggio del momento, il protagonista assoluto della politica campana ai tempi dell’emergenza da coronavirus. Vincenzo De Luca negli ultimi due mesi ha scalato la classifica della popolarità, imponendosi con i suoi interventi social e televisivi, durante i quali alterna citazioni auliche a uscite sarcastiche, che ne hanno determinato il successo al di là del ruolo politico e istituzionale che ricopre. Così sui social network è già diventata virale l’immagine del presidente della Regione Campania che, armato di lanciafiamme, ferma i trasgressori del confinamento forzato imposto dal governo per contenere il contagio da Covid-19. Mentre gli appellativi di “Fratacchione” e “Cinghialone”, attribuiti a Fabio Fazio e a quanti si sono scoperti appassionati corridori in periodo di lockdown, sono già entrati prepotentemente nel linguaggio comune.
 
LEGGI ANCHE Gomorra ai tempi del coronavirus: per Genny e Ciro il nuovo business è l’Amuchina

Del resto, la crescente popolarità di De Luca è certificata dalle tante caricature e imitazioni che se ne fanno. Aveva intuito le potenzialità del personaggio Maurizio Crozza già un bel po’ d’anni fa, quando, precorrendo i tempi, l’aveva inserito nella sua collezione di esilaranti riletture di volti più o meno famosi della vita pubblica italiana. E al comico genovese si è ispirato anche l’attore Gennaro Calabrese per la sua interpretazione dell’esponente Pd, che nella visione del collettivo The CereBros diventa un dispensatore di consigli.
 


Nasce così la rubrica La posta del cuore con Vincenzo De Luca, la nuova web serie creata dalla social factory romana: «Lui è pane per noi autori comici – spiega Berardino Iacovone, attore e autore a capo del team –. Ha questo suo modo di esprimersi molto divertente, per cui, anche se ti offende con la sua schiettezza, lo fa sempre con una certa eleganza e tu non puoi arrabbiarti, ma quasi lo ringrazi». Un personaggio che non poteva mancare nella galleria delle loro parodie di successo: «Noi c’ispiriamo molto all’attualità e De Luca, come altri presidenti di Regione, è uno che ultimamente fa notizia – afferma sempre Iacovone –. Poi, quando ho visto l’imitazione ce ne faceva Gennaro Calabrese, uno straordinario attore che sa fare più di 100 voci, mi sono detto che il puzzle era completo e che potevamo concretizzare quell’idea». E l’idea era di un De Luca non più carica istituzionale ed esponente politico, ma dispensatore di buoni consigli: «A noi piace prendere i personaggi con i loro pregi e difetti e decontestualizzarli. E in questo caso ci divertiva proporre De Luca come l’amico schietto, quello che quando hai un problema non ti compatisce, ma ti mette di fronte alla realtà e ti dà il consiglio giusto. Allora ci siamo inventati questa Posta del cuore con Vincenzo De Luca, dove lui risponde a videomessaggi e letterine dei suoi spettatori alle prese con problemi d’amore».
 
 
Scritto e diretto da Berardino Iacovone con la partecipazione dell’attrice Carolina Eminente, corredato dalle animazioni di Chiara Rigoli e prodotto dalla RestArt Production di Stefano Bacchiocchi, in questo primo episodio il governatore della Campania è alle prese con uno dei dilemmi che si presentano più di frequente quando si parla d’amore: può esistere l’amicizia tra uomo e donna? Ovviamente, la soluzione proposta da De Luca-Calabrese è esilarante e c’è già chi attende la seconda puntata: «Se il personaggio piace, ci saranno sicuramente altri episodi – annuncia Iacovone –. Stiamo a vedere che succede».

Ultimo aggiornamento: 19:05 © RIPRODUZIONE RISERVATA