Luciano De Crescenzo, una targa alla memoria in vicoletto Belledonne a Chiaia

Mercoledì 29 Luglio 2020

Dopo il murale ai Quartieri Spagnoli, è stata inaugurata in vicoletto Belledonne a Chiaia una targa per ricordare Luciano De Crescenzo. Ad ottobre il Comune di Napoli gli dedicherà una strada. «C'è una continuità nel ricordo per dare forza a un legame senza tempo che c'è tra la città di Napoli e De Crescenzo», ha detto il sindaco Luigi de Magistris, a margine della cerimonia.

La targa è stata affissa in deroga ai limiti imposti (solitamente è necessario attendere 10 anni dalla morte) ma, ha spiegato il sindaco, «in alcuni casi ci può essere l'eccezione». «Di questi tempi - ha aggiunto de Magistris - c'è bisogno di ispirazioni e la napoletanità della filosofia di De Crescenzo è molto forte: Napoli ha una capacità di resilienza senza limiti» e «ispira per chi vuole una strada da percorrere».

«È l'ennesima dimostrazione di affetto - ha detto la figlia del regista, Paola -, questa città già mi ha avvolto e dato coraggio. Grazie a Napoli porto con me un ricordo bello del funerale di mio padre». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA