Manfredi e il governo Meloni: «Nella manovra vedo poco Sud, servono investimenti»

Dal sindaco di Napoli l'auspicio che sul tema ci sia coesione istituzionale in tutto il Mezzogiorno

Il sindaco Gaetano Manfredi
Il sindaco Gaetano Manfredi
Giovedì 8 Dicembre 2022, 12:42 - Ultimo agg. 14:43
2 Minuti di Lettura

«Vedo poco Sud. Noi abbiamo bisogno di investimenti, di risorse perché il vero motore per fare ripartire l'Italia è il Mezzogiorno». Lo ha detto il sindaco di Napoli, Gaetano Manfredi, commentando il testo della manovra a margine della celebrazione per l'Immacolata.

 «Noi non demonizziamo l'Autonomia ma non può essere un'autonomia che aumenta i divari» ha aggiunto Manfredi, parlando dell'Autonomia in vista dell'incontro che si terrà domani nella sede della Regione Campania tra il ministro Calderoli e il presidente De Luca.

Manfredi ha sottolineato che «oggi il vero problema dell'Italia è il divario Nord-Sud, i divari generazionali, i divari tra le aree interne e le aree costiere. Noi abbiamo bisogno di più uniformità, di più coesione. È fondamentale soprattutto in questo periodo così complesso che non aumentino divisioni e scontri: c'è bisogno di diminuire i divari e non di aumentarli».

Video

Da Manfredi è stato espresso l'auspicio che sul tema ci sia «coesione istituzionale in tutto il Mezzogiorno».

© RIPRODUZIONE RISERVATA