SERGIO MATTARELLA

Mattarella al teatro San Carlo di Napoli per l'apertura della stagione lirica con Otello

Mercoledì 27 Ottobre 2021 di Donatella Longobardi
Mattarella al teatro San Carlo di Napoli per l'apertura della stagione lirica con Otello

Una prima con tutti i crismi quella del 21 novembre al teatro San Carlo con l'atteso Otello con la regia di Mario Martone. Per l'occasione a Napoli anche il Capo dello Stato Sergio Mattarella. Si tratta della seconda prima dopo l'apertura al cento per cento della capienza della sala con la Bohème con la regia di Emma Dante, presente il ministro della cultura Franceschini. 

Non è la prima volta del Presidente siciliano a una inaugurazione di stagione sancarliana. Già nel 2015 Mattarella aveva assistito dal palco reale al debutto della “Carmen” diretta da Zubin Mehta con la regia di Daniele Finzi Pasca, uno spettacolo molto apprezzato che il lirico partenopeo ha portato anche in tour in Thailandia. L'ultima volta di Mattarella al San Carlo è stata tre anni fa in occasione del Symposium Cotec Europa per discutere di pubblica amministrazione e diffusione delle tecnologie digitali, in quella occasione erano presenti anche il re di Spagna Felipe VI e il presidente della Repubblica portoghese, Marcelo Rebelo de Sousa.

Video

Ora per il Capo dello Stato, il capolavoro verdiano con Michele Mariotti sul podio e un cast all star con Jonas Kaufmann nei panni del Moro e la soprano cilentana Maria Agresta come Desdemona. I due divi del canto hanno già interpretato l'opera insieme a Londra nel 2017 diretti da Antonio Pappano e insieme si sono anche esibiti in Campania, alla Reggia di Caserta per l'Estate da Re nell'estate 2018 in un memorabile concerto in cui hanno eseguito anche il celebre duetto finale dell'opera. 

Ultimo aggiornamento: 14:01 © RIPRODUZIONE RISERVATA