Pd, Martina tuona dalla Costiera:
«Ci stanno portando in recessione»

Maurizio Martina - incontro Vico Equense
di Ilenia De Rosa

Vico Equense - «Questo governo sta portando l'Italia in recessione. Le scelte che hanno fatto sono pericolose in particolare per il Mezzogiorno. Hanno caricato tutti noi di 50 miliardi di euro di debito pubblico in più in due anni. Noi come partito dobbiamo riprendere in mano le battaglie per il lavoro e rappresentare una valida alternativa». Così Maurizio Martina si rivolge a un pubblico di oltre cento persone durante l'incontro a Vico Equense. L'evento è stato organizzato dal coordinamento pd della costiera sorrentina, in vista delle primarie del 3 marzo.
 


Martina entra nel merito di alcune scelte governative considerate scellerate e propagandistiche. «Invece della complicata costruzione del reddito di cittadinanza, avrebbero potuto agire sul già esistente reddito di inclusione e sulla naspi, indennità mensile di disoccupazione».  

E su Salvini e il caso Diciotti ribadisce che «il ministro si deve difendere nel processo e non dal processo. Salvini sta scappando, ma questo è profondamento ingiusto perchè segna la distanza tra i potenti e i cittadini normali».
Lunedì 4 Febbraio 2019, 21:18
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2019-02-05 15:38:52
Ci avete portati alla catastrofe!....
2019-02-04 23:07:42
Folle oceaniche, decine e decine di militanti acclamavano il nuovo caudillo della sinistra radical chic, hasta el vitalizio siempre, ONG o muerte.

QUICKMAP