Emergenza migranti, de Magistris: «Disumanità da parte del Governo»

«Abbiamo assistito ad un fritto misto nelle cucine di palazzo Chigi tra ideologia di destra, incompetenza, malafede e approssimazione»

Le parole di De Magistris sullo sbarco dei migranti a Catania
Le parole di De Magistris sullo sbarco dei migranti a Catania
Mercoledì 9 Novembre 2022, 13:14 - Ultimo agg. 14:45
2 Minuti di Lettura

«Alla fine il governo è stato costretto a far sbarcare tutte le persone a Catania dalle navi Humanity1 e Geo Barents perché ritenute fragili dalle ispezioni dei medici a bordo. Uno schiaffo al bullismo istituzionale». Così, in una nota, Luigi de Magistris, portavoce di Unione popolare.

«Quello che avevamo detto dal primo momento, ossia che chi scappa dalle tragedie umanitarie sono persone fragili ed in emergenza, ma il Governo della legalità di facciata aveva detto che l'esecutivo Meloni era quello vestito di autorità e serietà e che quindi avrebbe fatto rispettare la legalità - sottolinea -. Ed infatti, loro malgrado, sono stati costretti a rispettare la legalità che loro stessi avevano violato non facendo sbarcare i fragili che pure erano tutelati a parole nel decreto del governo».

Video

«Abbiamo assistito ad un fritto misto nelle cucine di palazzo Chigi tra ideologia di destra, incompetenza, malafede, approssimazione, disumanità e pure mancanza di capacità a tenere la posizione. Un governo molliccio alle prime prove di resistenza. Sono bastate anche un paio di telefonate da parte della loro tanto vituperata Unione Europea per mettere in riga il governo che si definiva sovranista», conclude.

© RIPRODUZIONE RISERVATA