CORONAVIRUS

Movida a Napoli, de Magistris insiste:
«Abbiamo ragione, De Luca si farà molto male»

Lunedì 1 Giugno 2020

«Serve un chiarimento del Governo sulla legittimità dei sindaci di operare ordinanze sulla regolamentazione delle attività cittadine». Lo ha detto il sindaco di Napoli Luigi de Magistris, a cui non basta neanche il pronunciamento del tribunale amministrativo, dopo la presa di posizione netta della Prefettura, per ammettere di aver sbagliato: «Noi siamo centrali - dice - abbiamo una delega in bianco di natura sanitaria. Il presidente del Consiglio ci ha rassicurato che siamo nella piena legittimità di operare ordinanze che hanno a che fare con la regolamentazione delle attività cittadine. Su questo ci vuole un chiarimento del Governo. Di fronte a chi sta abusando in maniera evidente di una posizione dominante, in questo caso il presidente della Regione Campania, è necessario che intervenga il Governo».

LEGGI ANCHE Napoli, ordinanza movida, ricorso della Regione: il Tar boccia de Magistris

De Magistris minaccia anche direttamente De Luca: «Si farà molto male, perché questo Paese senza sindaci non va da nessuna parte, si ferma domani mattina».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA