Cantiere al Plebiscito, l'intesa è vicina: le grate spostate di dieci metri

di Pierluigi Frattasi

  • 20
Spostare le griglie del metrò di pochi metri, da 10 a 20, fuori dal perimetro vincolato della piazza, lasciando la camera di ventilazione al Plebiscito. Ecco il possibile punto di incontro sul quale si lavora tra il Comune di Napoli e il ministero dei Beni Culturali. Il Mibac negli ultimi mesi ha bloccato per due volte i lavori e ha presentato anche il ricorso al Consiglio di Stato, contro la decisione del Tar che ha accolto l'impugnativa del Municipio. La svolta potrebbe arrivare oggi, dal faccia a faccia a Roma tra il ministro Alberto Bonisoli e il sindaco Luigi de Magistris previsto per le 12,30. Obiettivo: sbloccare i cantieri fermi da ottobre, non perdere i 98 milioni di euro di fondi europei e salvare il completamento della Linea 6, costata finora 800 milioni.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Mercoledì 20 Febbraio 2019, 07:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP