«Napoli città di pace», de Magistris chiude il porto alle navi con carico di armi

Lunedì 17 Febbraio 2020
«Napoli città di pace: porto chiuso alle armi, città aperta alla pace. Il porto di Napoli è denuclearizzato. Diciamo ora no allo sbarco, nel porto della nostra città, di navi con carico di armi, con il serio rischio che siano destinate al conflitto in Yemen. Il porto della città non può essere aperto per l'imbarco di armi destinate ad uccidere vite umane innocenti; l'anima e il cuore di Napoli non devono essere costretti a tollerare questa complicità con la morte. No alla guerra, No war ! Napoli chiude il porto alle armi e apre, come sempre, la città alla Pace e alla fratellanza tra i popoli». Lo afferma in una nota il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris© RIPRODUZIONE RISERVATA