Napoli, al consiglio comunale manca numero legale, stop ai lavori

Alla richiesta dell'appello, hanno risposto in 19 consiglieri e la presidente, Enza Amato, ha decretato la conclusione dei lavori

Consiglio comunale Napoli
Consiglio comunale Napoli
Martedì 27 Febbraio 2024, 17:15
1 Minuto di Lettura

Il consiglio comunale di Napoli si è sciolto per mancanza del numero legale. Alla richiesta dell'appello, hanno risposto in 19 consiglieri e la presidente, Enza Amato, ha decretato la conclusione dei lavori.

In precedenza l'aula aveva approvato la delibera relativa alla delocalizzazione dei posteggi mercatali da via Francesco Baracca, via Enrico Toti, via Stendhal e via San Giacomo presso l'area pedonale compresa tra le vie Cesare Battisti e Guglielmo Oberdan e la delibera per l'istituzione di un capitolo di entrata e di un capitolo di spesa per l'utilizzo dei fondi stanziati dalla città metropolitana di Napoli, nell'ambito del piano strategico, per l'attuazione degli interventi per la prevenzione del rischio sismico connesso al fenomeno bradisismico.

© RIPRODUZIONE RISERVATA