Napoli, de Magistris blinda Asia: «Nessun commissariamento, lavoriamo per rafforzarla»

Lunedì 30 Settembre 2019
«Noi stiamo lavorando per rafforzare Asia, per riorganizzarla, per metterla in condizione di lavorare al meglio, per valorizzare i lavoratori dando loro dignità e dare forza ad un'azienda che deve vincere sfide epocali. Se il sindaco con la sua squadra si mette insieme ai lavoratori e all'azienda non la sta commissariando anzi è il contrario perché la stiamo sostenendo adeguatamente trovando le formule migliori per renderla ancora più forte ed aiutare a correggere le cose che non vannò». Così il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, si è espresso in relazione alla decisione di istituire una cabina di regia costituita dagli assessori Panini e Del Giudice e dal capo di gabinetto Auricchio che da alcuni giorni sta affiancando il management di Asia (Azienda igiene urbana).



De Magistris ha sottolineato che «non c'è alcun clima di contrapposizione anzi c'è grande unità».

L'obiettivo dichiarato dal sindaco è arrivare a che «non ci sia nemmeno più una carta per terra e maggiore pulizia. Certo sarà difficilissimo - ha aggiunto - ma noi non ci accontentiamo più di aver tolto i rifiuti dalle strade e di non essere più la città dell'emergenza». Un risultato per cui - come evidenziato - «serve che l'azienda faccia dei cambiamenti e il coinvolgimento delle persone e di tutta la città perché ci sono ancora troppi cittadini, tra cui alcuni che vengono da altri comuni, che lasciano i rifiuti a terra e fuori orario dimostrando senso di immaturità e di inciviltà che deve finire». © RIPRODUZIONE RISERVATA