VINCENZO DE LUCA

Napoli, de Magistris contro De Luca: «Cosa dicono gli amici del patto del pollicione?»

Mercoledì 27 Ottobre 2021
Napoli, de Magistris contro De Luca: «Cosa dicono gli amici del patto del pollicione?»

«Leggo sulle pagine di cronaca giudiziaria stralci degli inquietanti verbali delle indagini della procura di Salerno e dei chiari riferimenti alla famiglia De Luca. Cos'hanno da dire oggi Valeria Ciarambino, Roberto Fico e Giuseppe Provenzano?». Lo scrive su un nuovo provocatorio post di Facebook l'ex sindaco di Napoli Luigi de Magistris, fondatore e presidente del movimento politico Dema, commentando quanto emerge dall'inchiesta della procura di Salerno su presunti appalti truccati che vede coinvolti esponenti dell'amministrazione comunale salernitana. 

Nel post de Magistris si rivolge idealmente ad alcuni dei componenti della foto scattata subito dopo l'elezione a sindaco di Napoli di Gaetano Manfredi, che vede assieme il governatore campano Vincenzo De Luca, il presidente della Camera Roberto Fico, il ministro degli Esteri Luigi Di Maio e il vicesegretario del Pd Giuseppe Provenzano, in quello che lo stesso de Magistris chiama «il patto del pollicione». In relazione all'inchiesta, prosegue ironicamente de Magistris, che «parliamo del nulla perché tutti sanno, anche i bambini, che non esiste in realtà alcun sistema De Luca. Tutti conoscono la correttezza politica e amministrativa della famiglia De Luca. Anche se è notorio a tutti che De Luca sia un uomo al di sopra di ogni sospetto, speriamo non della legge, però qualche domanda politica mi sarà pure consentita. Mica sarò perseguito per lesa maestà?»

«Una - prosegue de Magistris - la voglio fare alla consigliera regionale Valeria Ciarambino dei 5S: consigliera, lei era quella che diceva che il M5S era l'unico argine a De Luca, cosa ha da dire oggi? Chiedo poi soprattutto a Roberto Fico, a Luigi Di Maio è inutile perché perderei solo tempo, se ha qualcosa da dire oppure vige il silenzio frutto del 'patto del pollicionè? Caro Roberto, che fine ha fatto la questione morale di cui più volte abbiamo discusso insieme? Sembra che anche l'ex ministro Provenzano, anche lui più volte bullizzato da Vincenzo De Luca, sia rimasto travolto dal patto del pollicione. Provenzano, tutto a posto? Non servono più le parole, quando una foto ha detto tutto e messo tutto in ordine nulla c'è da aggiungere».

© RIPRODUZIONE RISERVATA