Striscione e fumogeni, la protesta dei disoccupati davanti alla sede Inps di Napoli

3
  • 4
Sono oltre un centinaio i manifestanti che espongono uno striscione ed hanno acceso fumogeni all'esterno della sede dell'Inps, in via De Gasperi, a Napoli. Da oggi a lunedì prossimo il 'Movimento di lotta per il Lavoro - Disoccupati 7 Novembrè in coordinamento con altre realtà e comitati di disoccupati e licenziati annuncia che effettuerà presidi ed azioni di lotta fuori a sedi Inps e centri per l'impiego di Napoli, Perugia, Messina, Palermo, Catania, Cosenza, Roma. Tra le richieste «un incontro con il presidente dell'Inps» e la convocazione di «un incontro interistituzionale con il Mise/Inps/Enti Locali su reddito di cittadinanza e patti per il lavoro, salario minimo e progetti di pubblica utilità». 
Lunedì 16 Settembre 2019, 12:06 - Ultimo aggiornamento: 16-09-2019 14:39
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
2019-09-16 16:29:13
che bello gli striscione che i fanno sapere con chi abbiamo a che fare i soliti casinari telecomandati, : sullo strisione "lavoro per tutti , lavorare in meno?" non hanno o´post che cercano e giá decidono come e quando presentarsi al lavoro, per 1200 euro al mese, vitto alloggio e tasse free! SIMM E NAPUL PAISÀ!
2019-09-16 16:10:40
Per chi mantiene ancora in essere queste organizzazioni fare il disoccupato organizzato è diventato un mestiere,basta con queste organizzazioni che chiedono canali privilegiati e un lavoro il c.d. posto.
2019-09-16 12:25:10
I fumogeni fanno tanto ultras.....stessi personaggi?reddito di cittadinanza a chi spetta e basta....iatevenne a casa, questa è il primo progetto di pubblica utilità....

QUICKMAP