Napoli, Manfredi e il nuovo piano regolatore: «Necessaria una città sostenibile»

A margine della commissione consiliare il sindaco ha parlato delle nuove linee del piano regolatore

Gaetano Manfredi sul piano regolatore e sostenibilità
Gaetano Manfredi sul piano regolatore e sostenibilità
Martedì 20 Febbraio 2024, 15:15 - Ultimo agg. 19:48
2 Minuti di Lettura

«Gli indirizzi generali della rivisitazione del piano regolatore contengono scelte molto importanti per uno sviluppo della città sostenibile ma anche per un modello di gestione che, fermo restando i vincoli generali dal punto di vista dell'utilizzo del territorio, garantisca una maggiore flessibilità per rispondere alle nuove esigenze della società». Lo ha detto il sindaco di Napoli, Gaetano Manfredi, a margine della commissione consiliare che oggi discute le linee del nuovo piano regolatore cittadino.

«Le scelte dell'amministrazione vanno nella direzione di favorire la nascita di “spazi molto più misti” tra residenzialità, servizi, innovazione, industria leggera affinché - ha spiegato il sindaco - ci sia una maggiore trasformazione urbana e si evitino queste grandi aree dismesse che diventano un grande problema soprattutto perché non sono bonificate e sono ricettacolo di problematiche anche sociali».

Video

Manfredi ha evidenziato che «avere una città in movimento e che si trasforma significa anche avere più qualità della vita, più valorizzazione anche delle aree periferiche». Manfredi ha concluso evidenziando che «la riflessione in corso, fermo restando la tutela del territorio con un ruolo significativo di indirizzo pubblico, consentirà anche tanti partenariati pubblico-privato che aiutano a trasformare e far crescere la città».

© RIPRODUZIONE RISERVATA