Napoli, Maresca al mercatino di Fuorigrotta, i commercianti: «Vogliamo decoro e sicurezza»

Martedì 6 Luglio 2021 di Oscar De Simone
Napoli, Maresca al mercatino di Fuorigrotta, i commercianti: «Vogliamo decoro e sicurezza»

Ordine, decoro e sicurezza per chi viene in zona per passeggiare o fare compere. I commercianti del mercatino rionale Metastasio a Fuorigrotta non hanno dubbi e almeno stamattina, in occasione della visita del candidato sindaco Catello Maresca, si uniscono in una sola voce. Gridano forte la loro volontà di vivere e lavorare in un luogo sicuro e finalmente lontano dai problemi che l'hanno caratterizzato sino ad oggi. Una serie di richieste che però si associano a quelle dei residenti del quartiere che descrivono una realtà fatta di degrado ed abbandono. 

«Noi non siamo qui per fare promesse – afferma Maresca – ma per prendere impegni con queste persone. C'è un problema di regolarizzazione e scadenza di licenze e questa è una condizione comune a tante aree mercatali in giro per la città. I mercatini sono una delle risorse del nostro territorio e noi vogliamo che tornino ad essere tali. Stamattina sono felice di partecipare a questo incontro conoscitivo, perchè credo che le istituzioni abbiano il compito di trovare soluzioni e dare risposte concrete ai cittadini». Una serie di questioni irrisolte da troppo tempo. Un vero grattacapo che i mercatali portano da anni all'attenzione del comune che però, almeno sino ad oggi, non è mai riuscito ad intervenire. 

Video

«Quello che chiediamo prima di tutto – dichiara il presidente dell'associazione nazionale ambulanti per la Campania Salvatore Guerriero – è la riqualificazione dei mercati ed un servizio di vigilanza continua. Sarebbe utile anche un drappello della polizia di stato che con la sola presenza porterebbe ordine e darebbe tranquillità a tutti. In questo mercato si contano 360 ditte individuali e c'è una grande affluenza di gente che spesso si lamenta di scippi e furti. Questo non deve più accadere e quindi chiediamo a Catello Maresca di prendere impegni seri e mirati a garantirci sicurezza».

Ultimo aggiornamento: 17:46 © RIPRODUZIONE RISERVATA