Mr Papeete sindaco di Napoli, la rivolta della sinistra: «Mai un leghista»

di Valentino Di Giacomo

  • 666
Se fosse una mozione quella del Papeete Beach non riuscirebbe ad essere approvata in consiglio comunale. Ieri, in un'intervista a Il Mattino, il proprietario dello stabilimento preferito da Matteo Salvini aveva detto di sentirsi pronto ad un'eventuale chiamata per candidarsi a sindaco di Napoli. «Farei meglio di de Magistris - aveva detto Massimo Casanova, eurodeputato romagnolo della Lega eletto nella circoscrizione meridionale - e se Salvini me lo chiedesse sarei disponibile».
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Lunedì 19 Agosto 2019, 08:00 - Ultimo aggiornamento: 19-08-2019 17:38
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP