Nuovi fondi per Bagnoli, De Luca denuncia: «Commissario in conflitto d'interessi»

ARTICOLI CORRELATI
  • 19
«Sono sempre diffidente quando sento annunci sui fondi. E poi sapete che la Regione è contraria alle scelte fatte per Bagnoli. Chi è stato nominato come commissario è in conflitto d'interesse e non ha le caratteristiche di professionalità più adatte per Bagnoli». Lo ha detto il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca a margine di un incontro a Napoli commentando l'annuncio dello stanziamento di altri 320 milioni di euro da parte del ministro per il Sud Lezzi per la bonifica di Bagnoli che scatterà dopo la cabina di regia dell'11 marzo. De Luca si riferisce a Francesco Floro Flores, il commissario per Bagnoli nominato dal nuovo governo.

Sui nuovi fondi, il governatore ha aggiunto: «Non ne so molto, io ricordo lo stanziamento di 270 milioni dai governi precedenti. Sono diffidente guardo la realtà quando cambia davvero. Se sarò alla cabina di regia? Se non ho altro impegni ci vado, ma comunque la Regione sarà presente con assoluta correttezza istituzionale e non faremo litanie».
Mercoledì 27 Febbraio 2019, 14:09 - Ultimo aggiornamento: 27-02-2019 18:46
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP