Ospedale del Mare allagato, la solidarietà dei manager della sanità: «Vile atto di sabotaggio»

«Totale solidarietà» contro l'atto «intimidatorio» di ignoti che nella notte hanno allagato i locali al piano di sopra del pronto soccorso dell'Ospedale del Mare, a Napoli est. A esprimere la propria solidarietà a Mario Forlenza, direttore generale della Asl Napoli 1, Mario Forlenza, e al commissario straordinario del nosocomio del quartiere Ponticelli, Ciro Verdolina, sono i direttori generali delle Asl e degli ospedali della Campania.

Domani, nel pomeriggio, a partire dalle 14 saranno tutti al pronto soccorso dell'Ospedale del Mare «quale segno di solidarietà per dimostrare, concretamente, compattezza e condivisione della squadra» «Condanniamo - scrivono in una nota - il vile atto di sabotaggio al pronto soccorso dell'Ospedale del mare». I vertici delle Asl e degli ospedali campani ribadiscono «in maniera forte e convinta la propria volontà e il proprio orgoglio di partecipare al cambiamento della sanità campana che forze oscure tentano di impedire. Noi saremo più forti».
Domenica 2 Settembre 2018, 15:53
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP