Stadio San Paolo, stretta finale;
de Magistris ad ADL: «Firmiamo»

di Luigi Roano

  • 55
«Il San Paolo? Posso dire quello che sta accadendo in queste ore, vale a dire che la sorpresa ci potrebbe essere questa settimana: mi dicono che il presidente De Laurentiis vorrebbe firmare, ma fino a quando non c'è la firma io non mi esprimo». Bombardato da decine di telefonate a Radio Kiss Kiss Napoli, dove con Valter De Maggio risponde ai napoletani con un filo diretto, il sindaco Luigi de Magistris torna sull'argomento stadio San Paolo e sulla convenzione che manca da tre anni. Quella firma che si aspetta da oltre mille giorni e che la Ssc Napoli a oggi non ha ancora apposto perché non convinta - legittimamente dal suo punto di vista - di intavolare un nuovo patto con il Comune. Tuttavia questa volta è il sindaco in prima persona a evidenziare che si è riaperto uno spiraglio per il dialogo.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Lunedì 4 Febbraio 2019, 07:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP