Napoli vista dall'alto, Antonio Bassolino si racconta a 124 metri d'altezza: «Una città dai mille colori»

Venerdì 11 Giugno 2021 di Luigi Roano
Napoli vista dall'alto, Antonio Bassolino si racconta a 124 metri d'altezza: «Una città dai mille colori»

Secondo appuntamento di Napoli vista dall'alto, dove i candidati a sindaco guardano la città da 114 metri di altezza e raccontano come cambierebbero la città se dovessero indossare la fascia tricolore. Ieri è toccato ad Alessandra Clemente - l'intervista completa è pubblicata sul quotidiano oggi in edicola o in edizione digitale - oggi dal 35esimo piano di Torre Francesco Isola B5 al Centro direzionale dove ha sede il quotidiano fondato da Matilde Serao è salito Antonio Bassolino

Video

Il direttore de Il Mattino Federico Monga ha dialogato con l'ex sindaco ora candidato indipendente. «Da qui - racconta Bassolino - si capisce meglio anche il nostro Pino Daniele, vista dall'alto Napoli è mille colori: cose belle e cose fatiscenti, una città straordinaria». 

Ultimo aggiornamento: 12 Giugno, 07:01 © RIPRODUZIONE RISERVATA