Nasce “I liberi e forti”, presidente
l'ex Cisl Nicola Martino

E’ stata costituita a Napoli l’associazione politico-socio-culturale “I liberi e forti”. Ne fanno parte espressioni autorevoli della cultura cattolica, laica, socialista e liberale. L’obiettivo è elaborare, diffondere, organizzare e mobilitare le coscienze per orientare la società verso la pace e la giustizia sociale. Indipendente e senza fini di lucro, l’Associazione vuole partecipare alla vita politica, senza le finalità proprie dei partiti, mettendo al centro della stessa i temi del lavoro, dello sviluppo, le politiche industriali, il rilancio del Mezzogiorno a partire dall’area metropolitana di Napoli.

Un nuovo popolarismo contro il populismo, che fa particolare riferimento al manifesto di don Luigi Sturzo ed ai valori del cattolicesimo democratico e punta a restituire alla democrazia rappresentativa la propria centralità nelle scelte e nelle decisioni. In questa direzione si guarda alla costituzione di una vasta rete sul territorio aperta al mondo delle professioni, dell’associazionismo ed a quanti condividono i principi dell’appello sturziano.

L’associazione ha eletto presidente Nicola Martino, ex segretario generale della Cisl di Napoli e della Campania, e segretario Geremia Gaudino, ex segretario del partito popolare. Completano l’assetto organizzativo un consiglio direttivo, un tesoriere, un revisore dei conti, ed una apposita sezione composta da millennials.

 
Giovedì 4 Aprile 2019, 11:57
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP