Torre del Greco sceglie Palomba:
battuto Mele tra caroselli e fuochi

di Francesca Raspavolo

TORRE DEL GRECO - Giovanni Palomba è il nuovo sindaco di Torre del Greco: insieme alla sua Carovana del Buongoverno, con 6 liste civiche al suo seguito, Palomba ha battuto lo sfidante Luigi Mele (Forza Italia), candidato dei partiti di centrodestra, confermando il verdetto elettorale emerso già durante il primo turno del 10 giugno. 

Al primo turno Palomba aveva ottenuto il 41,82% (14.135 voti personali, 16.120 di coalizione). Oggi ha totalizzato il 56,12% distanziando di moltissimo Mele in una tornata governata dall’astensionismo record (alle urne solo il 24,73% dei 71mila aventi diritto).
 

Mobiliere, 55 anni, laureato in Scienze Politiche, sposato con Dorotea, papà e nonno, Palomba è stato più volte consigliere comunale e consigliere provinciale. Nell'ultima consiliatura era all'opposizione dell'amministrazione guidata dal sindaco Ciro Borriello, arrestato il 7 agosto 2017 per corruzione.
Lunedì 25 Giugno 2018, 00:15 - Ultimo aggiornamento: 25-06-2018 01:09
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP