Castellammare, caro-tariffe in porto:
gli ormeggiatori ricorrono al Tar

di Fiorangela d'Amora

Porto di Castellammare: aumento tariffe demaniali, gli ormeggiatori ricorrono al Tar. È questo il terzo atto di un braccio di ferro che da due anni tiene con il fiato sospeso titolari di banchine, negozi, bar e ristoranti che si trovano nella darsena stabiese.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Martedì 26 Marzo 2019, 10:10
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP